Loppiano e il Movimento dei Focolari

Print Friendly

Il Polo Lionello Bonfanti è situato nei pressi di Loppiano, la cittadella internazionale del Movimento dei Focolari.
Loppiano è la cittadella internazionale dei Focolari, sorge su 260 ettari di terreno, sull’altopiano che si sviluppa ad ovest del comune di Figline e Incisa Valdarno, a 20 chilometri da Firenze. Conta 900 abitanti. Sono presenti in essa molteplici attività economiche.
LA STORIA – Negli anni’50, un primo ma già folto gruppo di persone attratte dalla spiritualità dei Focolari aveva iniziato a ritrovarsi, nel periodo estivo, sulle Dolomiti, nel nord Italia. Così Chiara Lubich, la fondatrice, racconta: “Era una convivenza di persone di ogni categoria sociale, di tutte le età, d’ambo i sessi, delle più varie vocazioni, che costituiva quasi una cittadella temporanea caratterizzata dalla pratica del comandamento nuovo di Gesù ‘Amatevi a vicenda come io ho amato voi’. Ammirando da un’altura la spianata verde della valle, m’è parso di capire che un giorno il Signore avrebbe voluto in qualche posto una cittadella simile a quella che si stava svolgendo, ma permanente ”. Nel 1964 nasce Loppiano, la prima delle 33 cittadelle dei Focolari sorte poi in tutto il mondo col desiderio di vivere stabilmente la continua novità proposta dal Vangelo: la fraternità universale.
OGGI – Attualmente la cittadella conta circa 900 abitanti e sono uomini e donne, giovani e anziani, tante famiglie, sacerdoti e religiosi, di 70 nazioni: un cantiere aperto in cui sperimentare che l’unità tra le persone, tra gruppi e popoli è possibile. Ogni anno, la città accoglie circa 40.000 visitatori ed è divenuta punto d’incontro tra popoli, culture e fedi religiose, indicando uno stile di convivenza che parla anche alle grandi città multiculturali del Terzo Millennio. Col tempo si sono consolidate diverse attività economiche. E’ sul lavoro, infatti, che poggia l’economia di Loppiano, in una piena comunione dei beni materiali e spirituali.
REALIZZAZIONI RECENTI – Nel 2004 è stata inaugurato il santuario Maria Theotokos, che ospita anche una cappella ecumenica aperta alle differenti confessioni cristiane. Dall’inizio del 2007 è in funzione l’adiacente complesso polifunzionale, attrezzato di sale per congressi, eventi musicali e multimediali. Nei pressi della cittadella sorge il Polo imprenditoriale Lionello Bonfanti, inaugurato nel 2006, attualmente sede di 20 aziende (a regime saranno 30) di Economia di Comunione. Il Polo intende rappresentare il principale punto di raccordo e luogo di scambio di idee e progetti, per le oltre 200 aziende che aderiscono in Italia (sono 700 nel mondo) al progetto di Economia di Comunione. A Loppiano è nata nell’autunno del 2008 anche l’università Sophia, Istituto superiore di cultura, strutturato come ciclo specialistico di studi universitari. Sophia propone alcuni percorsi interdisciplinari – in una fase iniziale: teologia, filosofia, economia, politica – in cui approfondire l’elaborazione culturale che scaturisce dalla spiritualità dell’unità, dando vita ad una comunità di formazione e di studio che introduca ad una visione unitaria del sapere, per la crescita integrale della persona e della società planetaria che si evolve. Col tempo si prevedono altre sedi, orientate a specifici obiettivi di studio, presso le cittadelle dei Focolari sorte nel mondo, in stretta connessione con la sede pilota a Loppiano.