2 giovani per il Servizio Civile presso SALVE – scade il 7/06/2019

maggio16

2 giovani per il Servizio Civile presso SALVE – scade il 7/06/2019

Print Friendly

L’associazione Salve! Health to share Onlus è felice di comunicare che, per quanto riguarda il Servizio Civile Regionale 2019, è stata inserita dalla Regione Toscana tra gli Enti di III Categoria e ha la possibilità di selezionare due giovani ambosessi per svolgere presso la nostra associazione la loro esperienza formativa per un periodo di 12 mesi.

Qui il link per accedere alla nuova pagina dedicata al Servizio Civile Regionale 2019.

Dopo l’abolizione del servizio di leva obbligatorio, la partecipazione al Servizio civile nazionale e regionale  è rivolta ai giovani di entrambi i sessi ed esclusivamente tramite adesione volontaria nel rispetto dei principi della solidarietà, della partecipazione, dell’inclusione e dell’ utilità sociale nei servizi resi, anche a vantaggio di un potenziamento dell’occupazione giovanile. Le aree di intervento del Servizio Civile Nazionale sono riconducibili ai settori di: ambiente, assistenza, educazione e promozione culturalepatrimonio artistico e culturale,  protezione civile,  servizio civile all’estero.

Indicazioni per svolgere il servizio civile regionale

Può fare domanda chi, alla data di presentazione:

  • ha un’età compresa fra i 18 ed i 29 anni (quindi chi non ha ancora compiuto il 30° anno, ovvero 29 anni e 364 giorni);
  • è regolarmente residente in Toscana o ivi domiciliato per motivi di studio propri o per motivi di studio o di lavoro di almeno uno dei genitori;
  • è non occupato, disoccupato o studente;
  • è in possesso di idoneità fisica;
  • non ha riportato condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per  delitto non colposo.

Tutti i requisiti, ad eccezione del limite di età, devono essere mantenuti dalla data di sottoscrizione del contratto sino al termine del servizio.

Non può presentare domanda chi:

  • già presta o ha svolto attività di servizio civile nazionale o regionale in Toscana o in altra regione in qualità di volontario, ovvero ha interrotto il servizio prima della scadenza prevista, ad eccezione di coloro che hanno cessato il servizio per malattia (secondo quanto previsto dall’articolo 11 comma 3 della legge regionale 35/06);
  • ha avuto, nell’ultimo anno e per almeno sei mesi, con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo.

Può fare domanda chi sta frequentando un corso di studi di qualunque tipologia.

Durata e rimborso

La durata del Servizio Civile Regionale è pari a 8 mesi; l’impegno settimanale richiesto varia per ogni progetto ma non può essere inferiore a 25 ore o superiore a 30 ore settimanali. La durata del servizio civile regionale è di dodici mesi; il ritiro prima della conclusione del terzo mese comporta la decadenza dai benefici previsti dal progetto. Ai giovani è corrisposto direttamente dalla Regione Toscana un assegno di natura non retributiva pari a 433,80 euro, secondo le modalità previste dal decreto 19389/2017.

Selezioni ed avvio al servizio

La selezione  dei giovani che hanno presentato domanda  è effettuata direttamente dall’Ente titolare del progetto che, predispone una graduatoria e la invia alla Regione. Successivamente la Regione Toscana approva l’elenco dei soggetti ammessi al servizio per ciascun progetto finanziato e dispone l’avvio dei giovani, specificando la data di inizio del servizio e le condizioni generali di partecipazione al progetto.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare gli Uffici della Regione Toscana:

Regione Toscana – Direzione Diritti di cittadinanza e coesione sociale
Settore processi trasversali strategici – Via di Novoli, 26 – 50127 Firenze
Tel: 0554383383 – 0554384246 – 0554384247 – 0554384208 – 0554385147
Email: serviziocivile@regione.toscana.it

Ufficio Giovanisì
Numero verde: 800098719 – Email: info@giovanisi.it

Per maggiori informazioni CLICCA QUI

  • Scritto da Redazione
  • 1 Tags
  • 0 Commenti