Al Polo, un capodanno speciale!

Gennaio09

Al Polo, un capodanno speciale!

Pubblicato su www.edc-online.org/it, 09.01.2014

 I Giovani per un Mondo Unito hanno scelto il Polo Lionello Bonfanti per festeggiare il capodanno all’insegna della solidarietà

131231 Loppiano GMU 01 ridLo scorso 31 dicembre il Polo Lionello Bonfanti ha aperto le porte ad un evento del tutto particolare, il capodanno Y4UW, protagonisti i Giovani per un mondo Unito di tutta Italia. FraternityEmotionEnergie & Love. Questi gli ingredienti  della serata, riassunti nell’acronimo  “#FEEL14” .

Scelto per la sua dimensione internazionale  e  la  sua predisposizione  alla  divulgazione  di  un  nuovo  modo d’intendere  il  lavoro, il Polo  ha  “aperto  le  danze” accogliendo  nel  pomeriggio  circa  100  giovani  e coinvolgendoli  in  4  workshop:  “Speranza  e  le  sue sorelle“, “Etica nella finanza o finanza etica” , “Passione per la terra e specificità“, “La comunità Aziendale“.

La  serata vera e propria  ha  avuto  inizio  alle  20.30  con l’apertura  delle  porte  131231 Loppiano GMU 02 riddel  capannone,  completamente rivisitato  ed  allestito  in  stile  Urban/HipHop.  All’ottima cena è seguito un momento musicale live, quindi si sono ripercorsi  i  principali  eventi  che  hanno  caratterizzato  il 2013 soffermandosi in particolar modo sul tifone Hiayan che il 7 novembre scorso ha colpito le Filippine.

#FEEL14 infatti è nato dall’adesione a  “#giveuptogiveback”, il progetto internazionale  lanciato dai giovani che vivono in quei  luoghi  e che ha lo scopo di restituire  un futuro al loro Paese: il ricavato della serata è stato destinato a quest’iniziativa.

131231 Loppiano GMU 07 ridDopo aver festeggiato l’arrivo del nuovo anno per i circa 350  giovani  provenienti da tutta  Italia  (più  alcune presenze  Europee!), la festa è proseguita fino  alle  prime ore  dell’alba  grazie a 3 DJ che si sono alternati ininterrottamente in consolle!

#FEEL14: un progetto al quale i Giovani per un mondo Unito di Loppiano pensavano da novembre, lavorandovi in ogni momento libero. Le  difficoltà  non  sono ovviamente  mancate ma ciascuno hanno dato il massimo  per la buona riuscita della serata prestandosi di volta in volta  ai  compiti  più  svariati:  dall’allestimento  della scenografia allo spillare le birre al bar. Da 131231 Loppiano GMU 06 ridsottolineare l’aiuto dei GMU di varie zone italiane che online e/o  fisicamente  hanno  concretamente contribuito a  costruire “#FEEL14”:  un’esperienza  intensa… sotto  tutti  i punti  di  vista! “In  fondo”, -commentano i giovani per un Mondo unito di Loppiano-  “l’unico  posto  in  cui “successo” arriva prima di “sudore” è il dizionario. “

Un video-assaggio di #FEEL14:

Print Friendly, PDF & Email
  • Scritto da Aurelia
  • 1 Tags
  • 0 Commenti

CATEGORIE Notizie