Aziende Edc a Terrafutura 2011

Maggio20

Aziende Edc a Terrafutura 2011

Presenti in uno stand dedicato anche all’ottava edizione di Terra Futura dedicata alla Cura dei beni comuni

Logo_Terrafutura_2011

 

20-22 maggio 2011
Fortezza da Basso
Padiglione Spadolini – 1° piano
Viale Filippo Strozzi, 1
50129 Firenze

 

Appuntamento dal 20 al 22 maggio 2011 a Firenze alla Fortezza da Basso con Terra Futura, mostra convegno internazionale delle buone pratiche di sostenibilità ambientale, economica e sociale.  Al centro dell’ottava edizione di Terra Futura il tema della “cura dei beni comuni“. Una cura, considerato il disinteresse evidente o l’incapacità dei governi e delle istituzioni di farvi fronte, sempre più nelle mani dei cittadini e delle organizzazioni: è l’altra parte dell’umanità, quella che non sa e non vuole arrendersi all’irreparabile “tragedia” dell’impoverimento dei beni comuni.

vedi programma

Aziende di Economia di Comunione hanno aderito a Terrafutura fin dalla prima edizione di otto anni fa: nel 2010 cinque eventi hanno visto protagonisti importanti personaggi del dialogo interreligioso, del mondo imprenditoriale e studiosi che hanno suscitato un grande interesse.

Quest’anno in uno stand di 100 mq nel padiglione Spadolini al piano terra, saranno presenti varie aziende di economia di comunione, provenienti non da Toscana, Umbria, Calabria e Sardegna, eventi e laboratori di animazione, degustazioni e vendita di prodotti biologici, prodotti sardi e erboristici, presentazione di corsi di formazione e di libri.

Punta di diamante delle imprese presenti è il Polo Lionello Bonfanti, EdiC Spa, riferimento a livello nazionale del progetto EdC, identificato di recente dalla regione Toscana tra le dieci Agenzie Formative attive nel territorio con annesso incubatore d’imprese.

Parte dello spazio sarà utilizzato come area d’incontro e vi si realizzeranno appuntamenti a tema, incontri culturali specifici, come da programma allegato. Il tutto legato e arricchito negli intervalli da interventi musicali ed artistici proposti e dai giovani di varie età del Movimento dei Focolari e non solo.

Sabato 21 alle ore 16.00 presso il Teatrino Lorenese si svolgerà il convegno “Una economia di comunione per l’era dei beni comuni” con l’intervento del Prof. Luigino Bruni. Vedi invito 

Terra Futura è articolata in diverse sezioni tematiche, numerosi i settori rappresentati: tutela dell’ambiente, energie alternative, finanza etica, commercio equo, agricoltura biologica, edilizia e mobilità sostenibili, turismo responsabile, e ancora consumo critico, welfare, cooperazione internazionale, impegno per la pace, solidarietà sociale, cittadinanza attiva e partecipazione….La manifestazione nel 2010 ha visto ulteriormente ampliato il notevole consenso degli anni precedenti, con 92.000 visitatori, 600 aree espositive con 5.000 realtà rappresentate, 280 appuntamenti culturali con 1000 relatori e più di 250 tra animazioni e laboratori.

Terra Futura è promossa da Fondazione culturale Responsabilità etica Onlus per il sistema Banca Etica, Regione Toscana e Adescoop-Agenzia dell’economia sociale, insieme ai partner Acli, Arci, Caritas Italiana, Cisl, Fiera delle Utopie Concrete e Legambiente

Ingresso Grautito

Orari:
venerdì 9.00-20.00;
sabato 9.30-21.00 (area esterna fino alle 24.00);
domenica 10.00-20.00

Tra le aziende partecipano: E. di C. spa – Polo Lionello Bonfanti – Terre di Loppiano – Vitajo della Sardegna – Verde Naturale di Sara Simonetti di Ancona – Ingegneria Domestica di Alessandro Giannini – Global Informatica Cometa

Print Friendly, PDF & Email
  • Scritto da Aurelia
  • 1 Tags
  • 0 Commenti

CATEGORIE Notizie