Buon 30° EdC! Oggi più che mai c’è bisogno di una Economia di Comunione – #30Edc

Giugno02

Buon 30° EdC! Oggi più che mai c’è bisogno di una Economia di Comunione – #30Edc

(dal sito edc-online.org)

Il 29 maggio 2021, dalle ore 13 alle ore 17 si è svolta online la grande festa: l’evento internazionale “30 ANNI DI ECONOMIA DI COMUNIONE”, in diretta dall’Auditorium della Cittadella Internazionale di Loppiano con traduzioni in italiano, inglese, francese, portoghese, spagnolo e coreano. 


Non dimentichiamoci dei poveri” (Chiara Lubich). In un tempo che sta affannosamente cercando una via che coniughi l’economia con la giustizia sociale e la sostenibilità, Economia di Comunione da trent’anni vive e annuncia una nuova economia essendo portatrice di un messaggio quanto mai attuale. Atterrando su San Paolo nel maggio 1991 Chiara Lubich fu colpita dal contrasto fra i grattacieli del centro città e la miriade di favelas, case poverissime, che li circondavano. Molte persone della comunità del Movimento dei Focolari abitavano quelle favelas e lei sentì di dover fare qualcosa per loro, immediatamente. Fu così che nacque la proposta economica di Economia di Comunione. Se oggi Chiara Lubich guardasse dall’alto il nostro mondo vedrebbe un contrasto ancora più forte, ulteriormente aggravato dalla pandemia: oggi e più che mai c’è ancora bisogno di una “Economia di Comunione”.


Il programma dell’evento del 30° di Economia di Comunione si è aperto con un suggestivo racconto delle sue origini storiche e spirituali. Un pomeriggio dinamico e partecipativo, arricchito dai linguaggi della poesia, del teatro e della musica, grazie alla partecipazione artistica del gruppo internazionale Gen Verde: non solo una festa quindi, ma un racconto corale e una condivisione per guardare al futuro insieme e con nuova energia.

Grazie ai collegamenti con Brasile, Argentina, Filippine, Emirati Arabi, Portogallo, Usa, Belgio e ai numerosi video messaggi arrivati da tutti il mondo – dalla Nuova Zelanda al Benin fino al Messico– abbiamo ascoltato la voce, le testimonianze e la vita dell’Economia di Comunione oggi. Ad ospitare fisicamente la narrazione, che ha visto la regia di Maria Amata Calò, l’Auditorium della Cittadella Internazionale del Movimento dei Focolari di Loppiano (FI), in collegamento con HUB di ascolto e partecipazione locali nei 5 continenti


Sono intervenuti,  tra gli altri:
L’economista Stefano Zamagni che da sempre ha accompagnato “Economia di Comunione”, Vera Araujo, sociologa brasiliana, Jean Tonglet, ATD Quarto Mondo, Luca Crivelli, Università SUPSI (Lugano), Alberto Ferrucci, imprenditore e “pioniere” dell’Edc, Isaias Hernando, presidente Associazione Internazionale per una Economia di Comunione (AIEC), Geneviéve Sanze, Consiglio Generale del Movimento dei Focolari, Benedetto Gui, Istituto Universitario Sophia, Margaret Karram, e Jesús Morán rispettivamente Presidente e co-Presidente del Movimento dei Focolari, Luigino Bruni, economista e Coordinatore progetto Economia di Comunione, il quale ci ha ricordato come l’EdC sia “leconomia dei cinque pani donati che diventano mille e sfamano la folla. Una festa di gratitudine, giovani e futuro. Perché l’Economia di Comunione è un bene globale, un dono per tutti.


Economia di Comunione è oltre 1000 aziende che in tutto il mondo aderiscono al progetto o ad esso si ispirano, 15 incubatori aziendali EoC-IIN per lo sviluppo di nuove imprese in altrettanti paesi, 6 progetti di sviluppo integrale attualmente in corso, oltre 400 tesi di laurea.


Riscopri qui di seguito il programma e rivedi o condividi la diretta streaming in italiano:


13.00 – 14.00 – EdC: dalle radici ad oggi

Racconto delle origini storiche e spirituali dell’Economia di Comunione

Intervento di Vera Araujo

EdC in cammino: Dove ci hanno portato le sfide degli ultimi 10 anni di storia EdC? Luca Crivelli

14.00 – 14.45 – Un’impresa non basta

Dialogo con Alberto Ferrucci e Isaías Hernando

Belamy Paluku, Economie de Communion

14.45 – 15.30 – Sorella Povertà

Dialogo con Geneviève Sanze

Tavola rotonda con Francesco Tortorella e Marta Pancheva (OPLA), Lia Guillen (AMU), Teresa Ganzon, Celia Carneiro e Rodrigo Apolinário

EdC in dialogo con Jean Tonglet, ATD Quarto Mondo

15.30 – 16.15 – I giovani faranno profezie se gli anziani faranno sogni

Benedetto Gui incontra i giovani: Progetto EdC Giovani, Prophetic Economy, Istituto Universitario Sophia, Economy of Francesco.

EdC in dialogo con Stefano Zamagni

16.15 – 17.00 – Profezia di un nuovo Umanesimo

Economia e impresa: dialoghi da un futuro passato

Intervento di Margaret Karram e Jesús Morán.

Conclusioni e prospettive di Luigino Bruni

📁 Tutti i materiali divulgativi li trovi a questo link

Print Friendly, PDF & Email
  • Scritto da Redazione
  • 1 Tags
  • 0 Commenti

CATEGORIE Notizie