Due giornate dedicate al fare rete e stare in comunione. – SYCAMORE Erasmus

marzo04

Due giornate dedicate al fare rete e stare in comunione. – SYCAMORE Erasmus

Print Friendly

4° TPM 28/02 – 03/03/2019 Križevci – Croazia  

Al Polo Mariapoli Faro di Krizevci in Croazia la 4° edizione del Transnational Project Meeting ha riunito tutti i partner del Progetto SYCAMORE per discutere dei risultati raggiunti negli ultimi tre anni nei tre poli aderenti.

Ospitati da Minka, Peter e Dijana Fabjan, hanno partecipato Mirella Sansiviero di FormaMentis (capofila del progetto), Hernán Rodríguez e José Maria Raposo del Polo Giosi Guella (Abrigada, Cittadella Arco-íris, Portogallo), Laura Di Francesco e Rebeca Gomez del Polo Lionello Bonfanti (Figline e Incisa Valdarno- Fi), Nicola Boricchi, Rosa Braut e Fabio Reali per l’Associazione di volontariato Nuovi Orizzonti ONLUS e Pietro Isolan e Giulia Gioeli per AIPEC (Associazione Italiana Imprenditori per una Economia di Comunione).

Le sfide preposte all’inizio del progetto, attraverso un modello partecipato mettendo al centro i giovani e meno giovani, hanno portato grandissimi risultati. Al Polo Giosi Guella, attraverso la Scuola Popolare, si sono svolte 10 sessioni di incontri, parlando di un’imprenditorialità basata sui principi dell’EdC. Tutto ciò non si è limitato al Polo, ma si è diffuso in giro per i paesini limitrofi. Sono stati aperti sportelli di orientamento per aiutare coloro che sono in cerca di occupazione o in difficoltà, guidandoli verso il mondo del lavoro. Alla fase di formazione sono seguiti dei Boot Camp, tre giornate di laboratori e di testimonianze di imprenditori EdC; ai quali è seguito sempre un momento di condivisione e la possibilità di poter avviare percorsi personalizzati. Ciò ha alimentato la speranza di chiunque di poter avere un futuro. Negli ultimi tre anni sono stati fatti ben tre Boot Camp, al quale hanno partecipato circa novanta persone, dal quale sono venute fuori tantissime idee sostenibili.

Anche al Polo Mariapoli Faro negli ultimi tre anni i frutti sono stati molti. Partendo da percorsi di formazione si è cercato di formare e sensibilizzare gli imprenditori attraverso convegni, tenuti da docenti e imprenditori locali,  incentrati sull’Economia di Comunione

Ciò che accomuna tutti è il loro knowhow, la Comunione. Le due giornate hanno portato alla luce tantissime idee e la voglia di continuare a fare rete tra le cittadelle.

Seppur al termine il progetto ha ancora tantissimo da dare e fare.

Questa non è la fine ma è solo l’inizio.

4° TPM 28/02 - 03/03/2019 Križevci - Croazia

  • Scritto da Redazione
  • 1 Tags
  • 0 Commenti