Federalismo fiscale e disuguaglianze territoriali: il ruolo dell’Economia Civile

ottobre19

Federalismo fiscale e disuguaglianze territoriali: il ruolo dell’Economia Civile

Print Friendly

XI Edizione delle Giornate di Bertinoro per l’Economia Civile: il laboratorio di studio e confronto sull’Economia Civile

Logo_Bertinoro_2011

14-15 ottobre 2011

Rocca del Centro Universitario di Bertinoro
Sala affrescata
via Frangipane 6
47032 Bertinoro (FC)

Il Federalismo fiscale sta per essere attuato anche attraverso il coinvolgimento attivo delle Regioni e degli Enti Locali che hanno contribuito alla riforma. Le politiche che tali Enti delibereranno riguarderanno, tra gli altri, anche i soggetti del Terzo Settore: sia quelli che  operano maggiormente in ambito produttivo (come la cooperazione sociale e l’impresa sociale) sia quelli che assumono un ruolo principalmente di advocacy (come le organizzazioni di volontariato). All’interno della sessione di apertura delle Giornate per l’Economia Civile, partendo dall’indagare quali siano gli aspetti fondanti del Federalismo fiscale e le relative ricadute sulla società, ci si interrogherà su come il ruolo del Terzo Settore cambierà in tale prospettiva e quali ulteriori spazi di azione potranno aprirsi per questi soggetti.

Alla sessione di apertura parteciperanno: Stefano ZamagniLuca AntoniniLuigino BruniPierpaolo DonatiEnrico Giovannini

vedi brochure

Dal 2001 AICCON organizza Le Giornate di Bertinoro per l’Economia Civile, un momento di approfondimento e dialogo sul ruolo e le attività del Terzo Settore, nonché un’occasione di confronto significativo per diverse tipologie di soggetti che, con differenti approcci, trattano le tematiche in questione: Organizzazioni della Società Civile (associazioni, fondazioni, cooperative sociali, ecc.), Università, Istituzioni e Imprese.

La funzione de Le Giornate di Bertinoro per l’Economia Civile è, quindi, duplice: da un lato, ogni edizione si concentra su questioni attuali affrontandole tramite un approccio che permette di analizzarle affiancando ai riferimenti teorici la presentazione di casi pratici; dall’altro lato, adottando un approccio proattivo, le Giornate rappresentano un momento prezioso per anticipare le sfide che i soggetti del Terzo Settore dovranno fronteggiare, delineandone le determinanti.

Pertanto l’evento, che si designa come la “Cernobbio dell’ Economia Civile“, è l’appuntamento di proposta e formazione più autorevole in Italia sui temi che vedono profit e non profit contribuire congiuntamente al processo di “umanizzazione” e “civilizzazione” dell’economia.

 

 

  • Scritto da Aurelia
  • 1 Tags
  • 0 Commenti

CATEGORIE Altri eventi Notizie