Fraternità e culture politiche


Novembre27

Fraternità e culture politiche


Pubblicato su www.mppu.org
Scritto da Silvio Minnetti

22/24 novembre 2013 – Seminario nazionale di formazione

per il sito2Si è conclusa domenica 24 novembre la tre-giorni del Seminario nazionale di formazione, organizzato dal Dipartimento di Studi politici dello IUS e indirizzato ai membri del Movimento politico per l’unità/Mppu in Italia, oltre che ai giovani e tutor delle “Scuole di partecipazione”, sul tema delle culture politiche. Presenti un centinaio di persone, tra loro numerosi i giovani.

L’iniziativa, che si è svolta presso il Polo Lionello Bonfanti, a Incisa V.no (Firenze), rientra in un ampio progetto triennale che prevede altre due tappe nel 2014 e 2015 e impegnerà il Dipartimento ad offrire un percorso di riflessione e ricerca politica a quanti in Italia sono interessati alla proposta del Movimento politico per l’unità, per elaborare, nel quadro della crisi delle democrazie contemporanee, un contributo di pensiero ed identificare, seppure in germe, alcune tracce operative sul piano progettuale.
La sessione 2013 ha messo a tema: “Fraternità e ricostruzione delle culture politiche. Verso progetti strategici per l’Italia e l’Europa contemporanee”. Accanto alle tre relazioni di Antonio Maria Baggio, Pasquale Ferrara e Daniela Ropelato (programma), docenti dello IUS, di grande interesse anche gli spazi di dialogo in cui, secondo la metodologia propria del Mppu, i frutti della riflessione teorica e dell’azione nello spazio politico si sono “contaminati” a vicenda, per produrre una interpretazione meno parziale dei fenomeni analizzati, alla luce della categoria della fraternità universale.
mppu logoInterrogativi, ma anche prospettive e spunti per l’azione, dunque, in un quadro di generale scomposizione e ricomposizione dei partiti e delle forze politiche, che esprime, accanto al profondo sommovimento delle culture politiche e delle loro narrazioni tradizionali, anche la ricerca autentica di nuove identità e di nuovi percorsi.
In questo panorama, la difficile vicenda dell’integrazione politica europea è venuta in grande evidenza, anche in vista del rinnovo del Parlamento europeo nella primavera 2014, scadenza che vede il Mppu in Italia impegnato ad approfondire e rilanciare gli ideali dell’Unione, espressi dal motto “Unità nella diversità”.

Un momento specifico del Seminario è stato dedicato anche alla presentazione dell’esperienza delle Scuole di partecipazione del Mppu da parte del gruppo di  coordinamento nazionale, per deliberare alcune decisioni di potenziamento, di aggiornamento del curricolo e del format didattico. Si è discusso del contributo essenziale offerto dalla comunità dei tutor che nelle diverse città accompagnano l’impegno dei giovani, del difficile lavoro richiesto ai docenti a cui è affidata la continua revisione dei contenuti del programma, del nuovo sito in costruzione e degli strumenti di finanziamento sempre più necessari.

Print Friendly, PDF & Email
  • Scritto da Aurelia
  • 1 Tags
  • 0 Commenti