Il Polo Lionello si fa scuola di Economia di Comunione

Giugno04

Il Polo Lionello si fa scuola di Economia di Comunione

Circa 30 giovani studenti di due scuole superiori di Bergamo, Istituto Imeberg e Istituto Mairone da Ponte, sono stati i protagonisti di una settimana di stage, progettata in linea con le direttive europee che sollecitano lo sviluppo di percorsi riguardanti la formazione etica al lavoro. Il progetto è stato ideato dalla Fondazione Maddalena di Canossa per Regione Lombardia, Formazione e Istruzione che ha anche accompagnato i ragazzi durante il percorso educativo al Polo.

La settimana, svoltasi presso il Polo Lionello Bonfanti, è stata curata dai docenti degli Istituti, dallo staff del Polo e da docenti universitari, in particolare di discipline economico-aziendalistiche, dell’Istituto Universitario Sophia. Le tematiche affrontate, legate da una trama interdisciplinare, hanno toccato dalla matematica all’economia aziendale, dall’informatica alle lingue, dall’italiano alla storia.

Attraverso l’incontro e il dialogo con diversi imprenditori del Polo Lionello Bonfanti i giovani hanno potuto sperimentare concretamente cosa significhi l’adesione all’Economia di Comunione, sia a livello di organizzazione aziendale, sia a livello di innovatività imprenditoriale. Le visite alla cittadella di Loppiano e presso l’Istituto Universitario Sophia hanno contribuito ad arricchire la formazione dei giovani attraverso l’incontro con culture diverse, mostrando come il dialogo sia il “cuore” di una vita sociale ed economica capace di costruire rapporti fraterni.

Frutto dell’impegno di questa settimana, riconosciuta da tutti come molto significativa, è la produzione, curata durante ciascuna giornata di stage attraverso momenti di lavoro individuale e in gruppi, di e-book che raccontano l’esperienza vissuta dai giovani.

Occasioni come questa mostrano il valore che l’Economia di Comunione può avere nella formazione di giovani in vista dell’obiettivo di dar loro occasioni per farsi attenti ai bisogni di chi hanno vicino, alle potenzialità e i talenti che ciascuno possiede e può mettere a disposizione.

In tal senso sempre più il Polo Lionello intende farsi per i giovani “scuola” di un’economia che mette al centro la persona.

Alcune possibilità per realizzare visite formative sono descritte qui:
https://www.pololionellobonfanti.it/visita-il-polo/

Print Friendly, PDF & Email
  • Scritto da Aurelia
  • 1 Tags
  • 0 Commenti