“Impatto Comune Multiplo” la High School delle Misericordie si interroga sul futuro

dicembre13

“Impatto Comune Multiplo” la High School delle Misericordie si interroga sul futuro

Print Friendly

Le Misericordie sono realtà di grande importanza nelle comunità di riferimento, ma spesso Fratelli e Sorelle lavorano instancabilmente, senza chiedersi quale impronta lasciano nella società. Un’occasione per pensare a questo è stata “Impatto comune multiplo” la quinta edizione della High School dedicata agli organi dirigenti delle Misericordie Italiane. L’iniziativa, che si è svolta dal 9 all’11 novembre a Lido di Camaiore, è stata realizzata da Confederazione Nazionale in collaborazione con il Centro Studi Alfredo Merlini, ForM.IT, Consorzio Opere di Misericordia, Misericordia di Lido di Camaiore, Coordinamento Misericordie Versilia, Federazione Toscana Misericordie.

Un dibattito intenso e sicuramente pieno di spunti di riflessione al quale hanno partecipato attivamente i membri del consiglio di presidenza della Confederazione. Molti gli argomenti dibattuti con alcuni interessanti interventi di esperti e studiosi tante le esperienze raccontate. Si è parlato di cosa significa impatto, di emergenza, di riforma del terzo settore, di strumenti finanziari a sostegno delle associazioni.

L’iniziativa ha permesso di comprendere come misurare l’impatto, ma anche come moltiplicarlo con nuovi strumenti e valutando nuove possibilità.

  per vedere le foto dell Hight School cliccare qui

Documento PDF  per potere visualizzare il PDF clicccare qui www.misericordie.it

  • Scritto da Redazione
  • 1 Tags
  • 0 Commenti