LoppianoLab 2012 – ASCA

Settembre21

LoppianoLab 2012 – ASCA

pubblicato su www.asca.it

(ASCA) – Incisa Valdarno (Fi), 21 set – Un incubatore di imprese che impostano il loro business sulla ”reciprocita”’ e la sostenibilita’.

E’ quello attivo da un anno e mezzo nel Polo ‘Bonfanti’, struttura dell’Economia di Comunione nata a Incisa Valdarno (Fi), a fianco della cittadella dei Focolari. Il punto sull’incubatore, che ha davanti ancora un anno e mezzo di attivita’, e’ stato fatto nel corso di LoppianoLab, la expo dell’EdC.

A Loppiano ha sede uno dei 13 incubatori riconosciuti e sostenuti dalla Regione Toscana e ha puntato la propria specificita’ proprio sulla possibilita’ di coniugare economia e reciprocita’.

Tra il gennaio 2011 e il giugno 2012, l’incubatore ha attivato 192 pre-contatti, eseguito 79 attivita’ di scouting e redatto 52 business plan. Negli spazi messi a disposizione (1.500 metri quadri) sono attualmente ospitate per la fase di start up tre aziende: lo studio di architetti Ikare; la Marco Allegrini Enertech che si occupa di Energia ecosostenibile e a basso costo; il Consorzio stabile risorse, attivo nell’edilizia eco-compatibile.

”Sono numeri importanti – ha detto il direttore dell’incubatore Amilcare Vito Pesce – che dimostrano che la reciprocita’ e la condivisione rappresentano anche un valore economico”.

Il prossimo bando regionale per gli incubatori arrivera’ nel 2014, ma la EdC sta studiando anche la possibilita’ di avviare sperimentazioni, al di la’ del progetto dell’incubatore, per il sostegno alle start up.

Print Friendly, PDF & Email
  • Scritto da Aurelia
  • 1 Tags
  • 0 Commenti