LoppianoLab 2012 – VITA

Settembre22

LoppianoLab 2012 – VITA

pubblicato su www.vita.it

di Redazione VITA

Rigenerare l’Italia e l’Europa in tempo di crisi, questo il tema della terza edizione in corso fino a domenica 23 settembre. In diretta streaming i lavori in corso

 

 Un laboratorio per l’Italia che si costruisce con il contributo di tutti, esperti e cittadini: è questo lo scenario di Loppianolab la cui terza edizioni è in corso da ieri, giovedì 20 settembre. Quindici i laboratori tematici su disoccupazione e lavoro, emergenza educativa e legalità, Europa e intercultura, ambiente e sanità. Ma non solo LoppianoLab 2012 dal titolo Rigenerare l’Italia e l’Europa in tempo di crisi è anche una Expo di 50 aziende, per una convention nazionale che vuol rilanciare la sfida dell’economia di comunione.
«LoppianoLab 2012 è un luogo dove incontrarsi, progettare, innovare – spiega Danilo Virdis (direttore generale del Gruppo editoriale Città Nuova, uno dei quattro promotori dell’evento), – siamo convinti che solo un unico cantiere civile e culturale può rigenerare l’Italia e l’Europa, può contribuire a vincere con i giovani la scommessa del futuro, perché punta su competenza, lavoro, innovazione. I protagonisti saranno proprio tutti: giovani attenti alla partecipazione e cittadini, imprenditori e lavoratori, intellettuali e artisti, politici e giornalisti. In un dialogo davvero partecipato guarderanno all’Italia e all’Europa per coglierne potenzialità e esigenze, raccogliendo le sfide e i segnali nati dalla crisi».

Sabato 22 settembre dalle ore 15,30 alle 17,30 è in programma: “Italia Europa. Un unico cantiere tra giovani, lavoro e innovazione”,  un laboratorio che vuole essere punto di raccordo e sintesi degli appuntamenti dell’intera “quattro giorni”. Risultati, proposte e piste arricchiranno quell’universo culturale, politico, civile, economico ed educativo che può contribuire a rigenerare il tessuto sociale del nostro Paese. Al laboratorio prenderanno parte Tiziana Ferrario, giornalista del Tg1, Paolo Ponzano, consigliere speciale Commissione europea, e Stefano Zamagni, economista. Modererà l’approfondimento Riccardo Barlaam, giornalista de Il Sole 24 Ore.

Alle ore 18  Maria Voce, presidente dei Focolari, sarà intervistata da Lucetta Scaraffia, storica ed editorialista dell’ “Osservatore Romano” e Marco Politi, scrittore e editorialista de “Il Fatto Quotidiano” in occasione della presentazione del libro-intervista Maria Voce (in dialogo con Paolo Lòriga e Michele Zanzucchi), La scommessa di Emmaus. Cosa fanno e cosa pensano i focolarini nel dopo Chiara Lubich (Città Nuova Ed.).

Il programma di sabato 22 settembre pomeriggio – dalle 15.30 alle 19.00 – sarà interamente trasmesso in streaming su:
www.cittanuova.it
www.loppiano.it
www.pololionellobonfanti.it

Sono inoltre  attivi i canali social di LoppianoLab 2012: facebooktwitter google+

Print Friendly, PDF & Email
  • Scritto da Aurelia
  • 1 Tags
  • 0 Commenti

CATEGORIE Rassegna stampa