Nuovo Polo Edc del Portogallo

Novembre09

Nuovo Polo Edc del Portogallo

E’ una giornata un po’ speciale quella vissuta il 6 novembre scorso presso la cittadella Arco Iris, in Portogallo. Si inaugura il polo EdC Giosi Guella: http://www.edc-online.org/it/home/eventi-internazionali/1275-e-festa-grande-per-un-nuovo-polo-edc-che-nasce.html

Eva Gullo, presidente del Polo Lionello Bonfanti ha voluto porgere personalmente gli auguri propri e degli abitanti del Polo presenti, tramite un collegamento video via skipe. E’ stato un momento emozionante sia per chi era in Italia, al Burchio che per chi assisteva alla inaugurazione ad Arco Iris.

Riportiamo il messaggio di Eva Gullo:

Carissimi, sono qui con alcuni imprenditori e abitanti del Polo Lionello Bonfanti e tutti insieme vi salutiamo

Siamo molto felici di essere collegati con voi oggi per esprimervi tutta la nostra gioia e felicità per l’inaugurazione del vostro polo, il Polo Giosi Guella.

Vogliamo prima di tutto ringraziarvi perché avete accettato la sfida di impegnarvi in una operazione così grande e così importante, quella di far nascere e costruire un Polo. Questo vostro fatto rafforza anche noi qui in Italia e rafforza la rete dei poli nel mondo e ci spinge ad essere ancora più attivi, concreti, fedeli e radicali nel progetto dell’economia di comunione, dentro e fuori del Polo.

Da oggi sappiamo che facciamo questo anche insieme a voi, e questo è motivo per noi di sostegno e di felicità.

Quando nasce un polo in una nazione, non è solo per il bene di quel territorio o di quella nazione, ma è un fatto concreto, una realtà viva che contribuisce al bene comune del mondo.

E allora noi siamo qui a dirvi grazie anche per questo: per aver raccolto la sfida di lavorare insieme al bene comune del mondo.

Vogliamo stabilire presto anche delle sinergie e dei collegamenti culturali ed economici tra di noi. Noi siamo a vostra completa disposizione per tutto quello che è nelle nostre possibilità e che possiamo fare per voi.

Pensando a questo collegamento un imprenditore del Polo mi ha ricordato una frase che Chiara Lubich ha detto qui al Polo Lionello quando non era ancora nato, quando c’era solo il progetto: “una luce in mezzo alle tenebre, per quanto piccola sia, si vede anche da lontano”.

Allora noi vogliamo dirvi che qui, in Italia, vediamo la vostra luce, siamo illuminati dalla luce che arriva dal polo Giosi Guella del Portogallo, e in questa luce, nella scia di luce che ci guida e ci sostiene, vi abbracciamo tutti, vi mandiamo il nostro grazie di cuore perché ci siete e i nostri più grandi auguri per tutto quello che farete.

Ciao. Eva e tutti del Polo Lionello Bonfanti

Print Friendly, PDF & Email
  • Scritto da Aurelia
  • 1 Tags
  • 0 Commenti

CATEGORIE Notizie