Parte oggi il 1°corso SEC

Gennaio10

Parte oggi il 1°corso SEC

Da poco più di un’ora è iniziato nella sede SEC presso il Polo Lionello Bonfanti, completata a tempo di record, il Corso avanzato di Economia civile con il primo modulo dal titolo: “L’economia civile: mercati e organizzazioni”. 25 i corsisti, da tutta Italia, professionisti che all’interno delle organizzazioni di provenienza (banche, aziende ed enti profit e non profit) ricoprono ruoli decisionali. Vari di essi sono dirigenti e quadri provenienti da alcune di quelle organizzazioni che hanno creduto e promosso SEC fin dall’inizio, sentendone la necessità tanto da divenirne soci fondatori. Il corso si articolerà fino a luglio, con un incontro al mese.

Il primo modulo introduce l’Economia Civile a livello storico e concettuale ed adaprirlo stamani con la lezione inaugurale non poteva che essere il prof. Luigino Bruni (Università Lumsa, Roma), primissimo promotore di SEC insieme a al prof. Stefano Zamagni (Università di Bologna) che terrà le sue lezioni domani.  Sempre domani anche il Prof. Pier Luigi Porta dell’Università Milano Bicocca darà il suo importante contributo all’avvio del corso.

Il fatto che la SEC abbia sede al Polo Lionello Bonfanti, a Loppiano, ha un suo perché” afferma Silvia Vacca, presidente della SEC. “La Toscana è stata la culla dell’Umanesimo Civile italiano e questo luogo, il Polo Lionello, attraverso l’esperienza particolarissima di Economia Civile che è l’Economia di Comunione, può in qualche modo far vivere oltre che imparare in linea teorica i fondamenti di una economia orientata al bene comune, dove il profitto è considerato un mezzo e non un fine, quale l’economia civile è“.

Da oggi 10 gennaio 2014 l’Economia Civile -di cui tanto si sente la necessità per ripartire con presupposti più sostenibili in questo tempo di crisi- ha finalmente una sua scuola. Auguri alla SEC ed a tutti i corsisti!

Per info:  www.scuoladieconomiacivile.it

Documento PDF Avvio I modulo SEC – Comunicato Stampa

Print Friendly, PDF & Email
  • Scritto da Aurelia
  • 1 Tags
  • 0 Commenti