Polo Lionello, bilanci e prospettive

Giugno08

Polo Lionello, bilanci e prospettive

Il prossimo 7 maggio, alle ore 10, presso il Polo Lionello Bonfanti, è convocata l’assemblea dei Soci della EdiC Spa, società che gestisce il Polo, abbiamo intervistato Eva Gullo e Paolo Maroncelli, rispettivamente Presidente e AD.

Polo Lionello, bilanci e prospettive

Che anno è stato il 2010 per il Polo?

Eva_Gullo03_web

Eva Gullo: Il 2010 è stato un anno interessante soprattutto perchè ha visto l’avvio di una serie di nuovi progetti: l’Agenzia Formativa, che progetta, promuove e realizza formazione su tematiche coerenti con i principi dell’EdC è uno di questi. In questo ambito è già stato realizzato -primo di una serie di quattro in diverse sedi della Provincia di Firenze- un corso sulla Green Economy, cioè sull’economia attenta all’ambiente: 40 i partecipanti, il massimo prevedibile, con prevalenza di giovani e donne.

Grazie all’attività dell’Agenzia Formativa ora il Polo Lionello è anche uno dei 10 incubatori d’impresa riconosciuti dalla Regione Toscana, che sta finanziando il progetto: “Sviluppo imprenditoriale e Cultura della reciprocità: spazio di incubatore all’interno del Polo Lionello” (2011-2013). Il progetto permette di sostenere lo sviluppo di idee imprenditoriali, in particolare di giovani, attraverso la collaborazione di vari consulenti, mettendo anche a disposizione circa 1500 mq del Polo come spazio per ospitare imprese innovative che si rifanno ai fondamenti etici dell’EdC. Penso che questa attività possa fungere da “volano” perché il Polo possa attrarre nuova imprenditorialità, con conseguenti effetti benefici su tutte le attività già presenti.

Paolo Maroncelli: Altra tappa importante di quest’ultimo anno è stata la manifestazione culturale, LoppianoLab, svoltasi dal 16 al 19 settembre scorso, a cui hanno partecipato oltre 3500 persone e che ha avuto come momento importante l’Expo delle aziende EdC presso il Polo Lionello. La seconda edizione di LoppianoLab con Expo e Convention Italiana dell’EdC si svolgerà nel prossimo mese di settembre, dal 15 al 18.

Quali prospettive sentite di poter dare agli azionisti?

Eva Gullo: Per il Polo Lionello servono, oltre alle idee imprenditoriali, imprenditori che le realizzano e noi, come società di gestione, abbiamo compreso di dover avere al nostro interno le competenze necessarie per seguire e supportare i progetti, dalla loro progettazione alla loro gestione e alla loro implementazione.

Paolo Maroncelli: Per quPaolo_Maroncelliesto il CdA dell’E.diC. s.p.a. si sta ponendo obiettivi di sviluppo di breve, medio e lungo termine, definiti in un Piano industriale, per la cui realizzazione ritiene essenziale il coinvolgimento, all’interno dei processi di governance della società e del Polo Lionello, di figure manageriali competenti, in particolare, nell’attività di sviluppo, organizzazione di eventi, convegnistica, formazione. Questo anche per utilizzare al meglio gli spazi e le sale ben attrezzate di cui il Polo è dotato.

Eva Gullo: A questo proposito nel 2010 il Polo ha ospitato convegni ed eventi di vario tipo, in modo particolare dal mondo dell’economia civile: questo è un aspetto che sento particolarmente importante perchè corrisponde alla vocazione più vera del Polo, che deve essere non solo “la casa” degli imprenditori Edc ma punto di riferimento per tutta l’Economia Civile in Italia. Il pomeriggio del 7, giorno dell’assemblea, vorremmo dedicare del tempo a presentare i progetti in corso al Polo insieme agli imprenditori coinvolti e dare ampio spazio al dialogo con gli azionisti. Inoltre proporremo un approfondiremo sulla proposta di Expo 2011 e Convention EdC italiana in programma per il prossimo settembre.

Invitiamo tutti i soci del Polo a partecipare all’Assemblea!

Print Friendly, PDF & Email
  • Scritto da Aurelia
  • 1 Tags
  • 0 Commenti

CATEGORIE Notizie