Portogallo: 2013 verso…2031!

Ottobre24

Portogallo: 2013 verso…2031!

Pubblicato su:  www.edc-online.org/it   

Commissioni, Poli e Associazioni Edc per la prima volta insieme

di Antonella Ferrucci

131018-20 Portogallo Edc 07 ridLo scorso 20 ottobre si è concluso ad Abrigada, nei pressi di Lisbona, il primo incontro internazionale che ha visto riuniti insieme le Commissioni, le Associazioni ed i Poli Edc. Si trattava di un incontro “operativo”, nella cornice dell’ accogliente Mariapoli Arco-Íris, sede del Polo Edc portoghese Giosi Guella. Un momento atteso per confrontarsi su tutte le tematiche che stanno a cuore a chi vive il progetto Edc ogni giorno e ne intuisce, al di là delle varie situazioni che lo contraddistinguono, la portata profetica.

Eravamo presenti in oltre 80 da vari Stati europei  (Portogallo, Spagna, Italia, Francia, Germania, Ungheria, Olanda, Belgio, Svizzera), da Stati Uniti, Messico, Brasile e Argentina, da Camerun, Costa d’Avorio e Repubblica Democratica del 131018-20 Portogallo Edc 04 ridCongo. Sono stati giorni molto intensi in cui ci si è conosciuti nelle varie realtà e ci si è confrontati, in un clima di amicizia e fraternità vera, su tutte le problematiche molto concrete che attengono allo sviluppo ed alla crescita di Economia di Comunione nel mondo per gli anni a venire, secondo quanto ci si era proposti durante l’assemblea dei 20 anni in Brasile del 2011 (significativamente l’incontro si intitolava 2013 verso… 2031!).

Impressionante davvero la varietà di apporti, di riflessioni e di soluzioni condivise e 131018-20 Portogallo Edc 12 ridproposte a tutti i presenti. Sembravano quasi  emergere, in una sorta di Pentecoste, tanti  piccoli “carismi” Edc che individuavano strade nuove per gli imprenditori, per la cura della povertà nelle nostre città oltre chè nei paesi notoriamente oggetto di aiuto, per la diffusione della cultura del dare Edc, per il “conteggio” degli utili da condividere, aldilà di quelli meramente monetari che si leggono nei bilanci.

Nel rapporto fra Commissioni, Poli e Associazioni il dialogo di questi giorni ha messo in luce l’importanza dell’apporto di ciascuno, con le specificità e le potenzialità che ogni ruolo, si è visto chiaramente, ha nei confronti dei poveri, degli imprenditori, della società civile. Diverse e tutte interessanti le esperienze in merito che abbiamo ascoltato, particolarmente efficaci quando funzionano nell’ottica della sussidiarietà.

Importante l’apporto dei giovani, 131018-20 Portogallo Edc 18 ridormai stabilmente presenti nelle commissioni, molti coinvolti direttamente grazie alle varie scuole EdC che si sono svolte in questi anni tutto il mondo. Giovani che di Edc si sono innamorati, sentendola “proprio per loro”.

Significativa la sinergia che si è creata fra tutti i Poli presenti (Italia – Polo Lionello; Belgio – Polo  Solidar; Portogallo – Polo Giosi; Brasile – Polo Spartaco e Polo Ginetta; Argentina – Polo Solidaridad) che hanno ipotizzato di organizzare insieme una sorta di “Erasmus” dei talenti imprenditoriali, in giro per il mondo. 

131018-20 Portogallo Edc 20 ridInteressante infine anche il confronto fra le Associazioni Edc, la veste civile del progetto nel mondo. Erano presenti, con le varie specificità di ciascuna (nate in tempi diversi, rispondendo alle esigenze degli imprenditori delle varie nazioni), AIEC (Associazione Internazionale)  ANPECOM (Brasile), AIPEC (Italia), AEDC (Spagna), EOCASSOC (Nord America), AURORE (Francia), AEDC (Portogallo),  AECOM (Congo), AEAEC (Argentina).

Non sono mancati i momenti di festa che hanno ancor più rafforzato la comunione fra 131018-20 Portogallo Edc 14 ridtutti: dalla festosa “serata FADO” a Lisbona, ad un onomastico festeggiato insieme, fino alla suggestiva S. Messa celebrata appositamente per noi in una cappella a Fatima da padre Antonio Bacelar,

Siamo ripartiti per le varie zone del mondo col vivo desiderio di restare collegati e di portare a termine gli impegni presi insieme, ciascuno per la sua parte e con il rinnovato vigore frutto della comunione e della luce della “Pentecoste” di questi giorni. 

131018-20 Portogallo Edc 15 ridVorremmo che la fraternità che abbiamo sperimentato “contagi” tutti gli ambiti nei quali ciascuno di noi si trova a operare, affinchè attraverso ciascuno Edc venga annunciata conservando intatto tutto il suo messaggio profetico, che è per tutti e che ha per scopo ultimo la fraternità universale ed il Mondo Unito sognato da Chiara Lubich!

Print Friendly, PDF & Email
  • Scritto da Aurelia
  • 1 Tags
  • 0 Commenti

CATEGORIE Notizie