Corso di Project Management

novembre25

Corso di Project Management

Print Friendly

Il corso in Project Management è rivolto a Manager, Professionisti e Consulenti di Management, oltre a tutti coloro che desiderano acquisire un corretto approccio verso il progetto, verso le teorie organizzative e gli strumenti pratici per l’attuazione.

OBIETTIVI DEL CORSO

Il corso si propone di far raggiungere ai partecipanti i seguenti obiettivi:
– Conoscere i modelli organizzativi relativi alla gestione dei progetti;
– Assimilare le principali competenze richieste al ruolo di Project Manager;
– Comprendere i principi fondamentali che governano la gestione dei progetti;
– Conoscere tecniche e strumenti che supportano i differenti gruppi di processo di un progetto.

È prevista didattica frontale, attività di laboratorio e preparazione alla Certificazione PMP®.

Al termine del percorso verrà rilasciato attestato di partecipazione valevole per il raggiungimento della Certificazione PMP®.

LUOGO E PROGRAMMAZIONE DEL CORSO

Sede del corso: Polo Lionello Bonfanti, località Burchio, Incisa in Val d’Arno (FI)

Durata totale: 68 ore, suddivise in 11 appuntamenti in giornate venerdì pomeriggio e sabato dal dicembre 2013 al marzo 2014

Il corso sarà attivato al raggiungimento di almeno 8 iscritti, fino ad un massimo di 12.

ARGOMENTI DEL CORSO

Modulo 1 (4 gg.)
– Assessment iniziale del partecipante:
a. sui pre-requisiti necessari relativamente alle tecniche di Project Management
b. sulla conoscenza della terminologia inglese di base.
– Introduzione sui requisiti per la certificazione e sulle caratteristiche dell’esame PMP.
– I processi di Project Management secondo il PMBOK® 5th Ed.
a. I gruppi di processo:
i. Initiating
ii. Planning
iii. Executing
iv. Monitoring and Controlling
v.    Closing
b. Le aree di conoscenza
– Approfondimenti su tutti gli inputs, outputs e tecniche dei processi di Project Management necessari per superare l’esame.
– Processi e tecniche di Project Integration Management
– Processi e tecniche di Project Scope Management
– Processi e tecniche di Project Time Management
– Processi e tecniche di Project Cost Management

Modulo 2 (4 gg.)
– Processi e tecniche di Project Human Resource Management. Approfondimenti su soft-skills del Project Manager
(leadership, motivazione, negoziazione, gestione dei conflitti, comunicazione, gestione dei meeting).
– L’arte di comunicare ed i processi e tecniche di Project Communications Management
– La gestione del rischio: processi e tecniche di Project Risk Management
– L’approvigionamento e la gestione dei contratti: processi e tecniche di Project Procurement Management
– Approfondimenti sulla gestione della domanda e dell’offerta.
– Il processo decisionale.
– Approfondimenti sulla responsabilità professionale e sociale (Professional and Social Responsibility) del Project Manager in accordo con il codice di condotta proposto dal PMI.

Modulo 3 (1 gg.)
– Workshop di progettazione (giornata in cui si applicano le nozioni apprese attraverso la simulazione di stesura di un piano di progetto e relativo monitoraggio).

DIRETTORE SCIENTIFICO: Donatella Calderini

DOCENTI

Luigi De Laura PMP®: Project Manager, si occupa di Project Management nel settore delle comunicazioni per la difesa, professionali e avioniche nel dipartimento di ingegneria delle aziende del gruppo Finmeccanica. Nella stessa società ha svolto il ruolo di focal point CMMI per le iniziative di Process Improvement e di Appraisal per lo svolgimento dello SCAMPI. In precedenti esperienze lavorative è stato Project Manager e Hw/Sw designer nell’ambito dell’elettronica digitale e dell’elaborazione numerica del segnale.

Donatella Calderini PMP®: Responsabile della BU Consulting Services presso società di consulenza nel campo IT, all’interno della stessa organizzazione ricopre anche il ruolo di IS Quality Manager & PMO nonché di Change Manager. Dal 2008 opera presso il PMINIC Branch Toscana e Umbria in qualità di Direttore. In precedenza ha lavorato come IS Governance & PMO presso la società farmaceutica Boehringer Ingelheim Italia dove ha svolto anche il ruolo di Demand Manager e Project Manager.

Antonio De Laura: Responsabile Amministrativo – Finanziario e Responsabile Risorse Umane per la multinazionale “Midmark” – stabilimento di Quattro Castella (RE). Ha lavorato come Responsabile Amministrativo e Finanziario per la multinazionale “International Paper” e per la multinazionale farmaceutica “GlaxoSmithKline”, come Plant Controller, Capital Controller e Lean Manufacturing Expert.

COSTO E MODALITÀ DI PAGAMENTO: per partecipante per tutto il corso è 1.664,00 € +IVA, con possibilità di scelta anche di un solo modulo. Tutte le modalità di pagamento verranno indicate all’atto della prenotazione.

AGEVOLAZIONI: Sono previste per aziende e persone che iscriveranno più utenti. Sono previste ulteriori agevolazioni per coloro che si iscrivono entro il mese di ottobre 2013.

SISTEMAZIONI E LOGISTICA Per chi lo desidera è possibile:
– prenotare servizi di pick-up da/per stazione ferroviaria di Incisa, Figline, Firenze e da/per aeroporto di Firenze.
– usufruire di speciali convenzioni per pernottamenti in hotels o agriturismi.
– pranzare all’interno delle strutture del Polo Lionello Bonfanti con menù adeguato alle esigenze personali.

IL CALENDARIO IPOTIZZATO È IL SEGUENTE:

Modulo 1
13/12/2013 (Ven. 16:30 – 20:30)
14/12/2013 (Sab. 9:30 – 17:30)
10/01/2014 (Ven. 16:30 – 20:30)
11/01/2014 (Sab. 9:30 – 17:30)
25/01/2014 (Sab. 9:30 – 18:30)

Modulo 2
07/02/2014 (Ven. 16:30 – 20:30)
08/02/2014 (Sab. 9:30 – 17:30)
21/02/2014 (Ven. 16:30 – 20:30)
22/02/2014 (Sab. 9:30 – 17:30)
08/03/2014 (Sab. 9:30 – 18:30)

Modulo 3
DA DEFINIRE (Sab. 9:30 – 18:30)

INFORMAZIONI SUL CORSO: Tel: 055 8330400

INFORMAZIONI SUL Project Management Professional
www.pmi.org

Documento PDF  Volantino C. Project

Documento PDF SCHEDA ISCRIZIONE CORSO 2013-14

Inoltre segnaliamo la possibilità per accedervi gratuitamente grazie ai contributi provinciali:
La Provincia di Firenze ha pubblicato l’avviso per l’erogazione della Carta ILA – Individual Learning Account.
Si tratta di una carta di credito formativo individuale prepagata, che permette agli iscritti dei Centri per l’impiego di ricevere un contributo economico per la realizzazione di un progetto formativo. La Carta ILA si rivolge a disoccupati iscritti nei Centri per l’impiego della Provincia almeno da 3 mesi, lavoratori in mobilità, in Cassa integrazione o in contratto di solidarietà. Per avere diritto alla Carta Ila, è necessario sostenere alcuni colloqui con gli orientatori e i consulenti dei servizi specialistici dei Centri per l’impiego.
La carta può raggiungere un ammontare massimo di 2.500 euro, spendibili per formazione, materiale didattico, viaggi, vitto, alloggio e spese accessorie.Tutte le informazioni e la modulistica si possono trovare ai Centri per l’impiego della Provincia di Firenze (escluso il Circondario Empolese Valdelsa). La Carta ILA è messa a disposizione anche da altre provincie sia in Toscana che in altre regioni, per ogni informazione consigliamo di rivolgersi al più vicino centro per l’impiego o all’ufficio formazione della vostra Provincia.
Per informazioni sulla Carta ILA:
www.regionetoscana.it
www.provincia.fi.it
www.centroservizi.lineacomune.it
www.provincia.fi.it/fileadmin/assets/FORMAZIONE/Avviso_Carta_ILA_2013.pdf

  • Scritto da Aurelia
  • 1 Tags
  • 0 Commenti

CATEGORIE Corsi Eventi Notizie