Salve! Health to Share – SOS Famiglia

maggio16

Salve! Health to Share – SOS Famiglia

Print Friendly

SALVESecondo lo spirito dell’Associazione “Salve! Health to Share. ONLUS”, sorta nel 2007, per creare una rete tra quanti vivono la professione sanitaria alla luce della fraternità e di una cultura del dare, in linea con i principi di Economia di Comunione promossi dal Movimento dei Focolari, è in fase di progettazione la realizzazione di un servizio che chiameremo “SOS FAMIGLIA”. Tale servizio si pone l’obiettivo di fornire un supporto alle famiglie che sperimentano situazioni di disagio permanenti o contingenti.

Servizi SOS Famiglia

I Servizi che verranno offerti:

  • Punto di ascolto per l’accoglienza del bisogno
  • Orientamento verso associazioni del territorio idonee per la soluzione dei specifici problemi o verso una presa in carico a livello dei servizi territoriali
  • Risposte specialistiche per l’avvio di percorsi assistenziali o di supporto.

A tali obiettivi, tra breve, grazie ad un progetto di microcredito finanziato dalla Regione Toscana. potremo aggiungere quello di dare un sostegno economico tramite un prestito a 36 mesi di importo limitato a quelle persone o famiglie che si trovano in una momentanea situazione di bisogno.

Occorrono tanti volontari interessati a prestare il proprio tempo, in funzione delle singole  disponibilità, per portare avanti il progetto. Potete mettervi in contatto con noi.

Pubblicato il 16 maggio 2019

(Primo avviso: seguirà sul sito www.salveonlus.eu)

SERVIZIO CIVILE REGIONALE

Avviso di selezione di 2 giovani ambosessi presso associazione Salve! Health to share Onlus

La Regione Toscana ha pubblicato in questi giorni un bando per 3.150 giovani da avviare in progetti di Servizio Civile di interesse regionalefinanziati con il POR FSE 2014/2020 Asse A.2.1.3.B.
I giovani selezionati svolgeranno un periodo di Servizio Civile, dalla durata di 12 mesi, presso enti quali associazioni del terzo settore, amministrazioni pubbliche, cooperative, con un contributo mensile di 433,80 euro.

L’avviso scade il 7 Giugno 2019 alle ore 14:00. Il bando è pubblicato qui

http://www.regione.toscana.it/bancadati/atti/Contenuto.xml?id=5215156&nomeFile=Decreto_n.6584_del_29-04-2019-Allegato-D

L’associazione Salve! Health to share Onlus ha visto approvato il proprio progetto dal titolo “SALVE! Per una cultura del dare nella società solidale”, per il quale sono previsti due volontari in Servizio Civile presso la sede di Incisa e Figline Valdarno, loc. Burchio (Polo Lionello Bonfanti).
Scarica qui il progetto SALVE! Per una cultura del dare nella società solidale *


Chi può fare domanda?
Può fare domanda chi, alla data di presentazione della domanda:

  • sia regolarmente residente in Toscana o ivi domiciliato per motivi di studio propri o per motivi di studio o di lavoro di almeno uno dei genitori
  • sia in età compresa fra diciotto e ventinove anni (ovvero fino al giorno antecedente il compimento del trentesimo anno);
  • sia non occupato, disoccupato, inattivo; sia in possesso di idoneità fisica;
  • non abbia riportato condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione    superiore ad un anno per delitto non colposo.

Tutti i requisiti, ad eccezione del limite di età, devono essere mantenuti sino al termine del servizio.


Non può fare domanda chi:

  • già presta o abbia svolto attività di servizio civile nazionale o regionale in Toscana o in altra regione in qualità di volontario, ovvero che abbia interrotto il servizio prima della scadenza prevista, ad eccezione di coloro che hanno cessato il servizio per malattia, secondo quanto previsto dall’articolo 11 comma 3 della legge regionale 35/06;
  • abbia avuto nell’ultimo anno e per almeno sei mesi con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo.

Come presentare domanda
La domanda, corredata dal curriculum vitae (datato e firmato in forma autografa) e di documento d’identità in corso di validità (quando richiesto) può essere presentata esclusivamente on-line, collegandosi al sito dedicato.


Come compilare la domanda?
E’ possibile compilare la domanda attraverso due modalità alternative:

  1. collegandosi al link tramite carta sanitaria elettronica rilasciata da Regione Toscana (CNS) e un lettore smart card; la carta sanitaria elettronica CNS deve essere stata preventivamente attivata. Per informazioni su come attivare la carta e ottenere il relativo PIN consultare il sito:

http://www.regione.toscana.it/servizi-online/servizi-sicuri/carta-sanitaria-elettronica

In caso di accesso al sito per la domanda online con CNS non è necessario allegare copia di un documento di identità

  1. accedendo al link senza carta sanitaria e seguendo le istruzioni per la compilazione.

Devono essere compilati tutti i campi indicati nel format della domanda.

Prima dell’invio della domanda devono essere allegati il curriculum vitae (completo di data e firma autografa per esteso) e il documento d’identità, in corso di validità, fronte-retro

Scarica qui le istruzioni per la compilazione della domanda online

Una volta inviata la domanda, il giovane riceverà, all’indirizzo di posta elettronica indicato in fase di presentazione della candidatura, una mail di conferma dell’invio della domanda e conseguente ricezione della stessa da parte dell’ente titolare del progetto selezionato.

La mancata ricezione della email indica che la domanda non è stata ricevuta correttamente: in tal caso il candidato deve rientrare nel sistema per verificare che tutti i dati siano stati inseriti correttamente, gli allegati richiesti siano stati caricati secondo le modalità indicate e procedere nuovamente all’invio, avendo cura di verificare la ricezione della email di conferma.

L’eventuale esclusione è comunicata direttamente dall’ente al giovane interessato.


TERMINI PER PRESENTARE LA DOMANDA
Il giovane può inviare la propria candidatura entro il 07/06/2019 alle ore 14:00.
E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un solo progetto di servizio civile.

Link per compilare la domanda online: https://servizi.toscana.it/sis/DASC/

Istruzioni compilazione: http://www.regione.toscana.it/documents/10180/16320488/Istruzioni+applicativo+DASC-1.pdf/f1c140bb-f043-491e-98a0-1bb7d156477b

Allegato C – Elenco progetti III Categoria (“Salve! Health to share Onlus” si trova alla posizione 105): http://www.regione.toscana.it/documents/10180/16320488/ALL+C-+graduatoria+progetti+3a+categoria.pdf/55df3886-ccf3-4cb3-a67a-46c169c18f4e

Allegato E – Criteri di selezione dei giovani: http://www.regione.toscana.it/documents/10180/16320488/ALL+E-criteri+selez.pdf/e63b8aaa-c523-47ea-8b5e-b1fbf54a4193


Informazioni
Una volta scaduto il bando, i giovani che hanno presentato domanda devono rivolgersi direttamente all’ente titolare del progetto prescelto per informazioni sulla tempistica delle selezioni e sui risultati delle stesse.

Salve! Health to share Onlus
Loc. Burchio, presso Risana, Polo Lionello Bonfanti – Incisa e Figline Valdarno (FI) – 50063
 3240563186
  associazione@salveonlus.org

Per contatti: Lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10:00 alle 12:30, o direttamente presso la sede, o sms o e-mail


Inoltre, per ricevere informazioni sul bando è possibile contattare:
Regione Toscana – Direzione Diritti di cittadinanza e coesione sociale – Settore Innovazione Sociale – Via di Novoli, 26 – 50127 Firenze
Tel: 0554384633 – 0554384632 – 0554383383 – 0554384247 – 0554383415 – 0554385147
E-mail: serviziocivile@regione.toscana.it
http://www.regione.toscana.it/cittadini/welfare/servizio-civile

oppure http://www.regione.toscana.it/enti-e-associazioni/sociale-e-sport/servizio-civile

Ufficio Giovanisì – Numero verde: 800098719 – E-mail: info@giovanisi.it – www.giovanisi.it

* il progetto è scaricabile QUI DETTAGLIO SCHEDA PROGETTO: SCR_SCHEDA_PROGETTO_3095 def

Il nostro indirizzo è il seguente: “Salve! Health to share Onlus” presso il Poliambulatorio Risana,

al Polo Lionello Bonfanti, loc. Burchio, Figline e Incisa Valdarno (FI).

Segreteria aperta al pubblico il mercoledì e giovedì dalle ore 10 alle 12.

 Cell. 3240563186
 
sosfamiglia@salveonlus.org
 associazione@salveonlus.org
 www.salveonlus.org

 

  • Scritto da Redazione
  • 1 Tags
  • 0 Commenti